top of page

QUARESIMA, TEMPO FORTE DI CONVERSIONE


QUARESIMA, TEMPO FORTE DI CONVERSIONE


Cari parrocchiani,

il tempo scorre rapidamente, la nostra Pasqua definitiva si avvicina inesorabile. Tutti dovremo passare dalla Passione alla Risurrezione, ma per alcuni sarà Gloria, per altri dannazione. L’unica nostra salvezza è la Croce di Cristo, che in questo tempo quaresimale vorremo valorizzare anche in chiesa, dandole la dovuta centralità.

Il Mercoledì delle Ceneri, con la sua toccante liturgia della Parola e l’austero gesto dell’imposizione delle ceneri benedette, indica chiaramente il sentiero da percorrere nei 40 giorni che ci preparano alla Pasqua: Preghiera, Penitenza, Carità.

Ricordo che il mercoledì delle Ceneri e il Venerdì santo sono gli unici due giorni di digiuno e astinenza rimasti di precetto. I fedeli dai 18 ai 60 anni, in buona salute, digiunano facendo un solo pasto, e al massimo un piccolo spuntino negli altri due momenti. Quanti hanno compiuto 14 anni fino a tarda età, invece, si astengono dal consumare carne e cibi prelibati, come segno di penitenza, volontà di conversione e astensione da ogni più piccolo peccato. L’astinenza stretta è prescritta anche per tutti i venerdì di Quaresima.

Un gesto concreto per crescere nella vita di preghiera consiste nell’Esposizione e adorazione del SS.mo Sacramento che avremo ogni giovedì di Quaresima ed eventualmente in qualche altro momento serale, oltre alla meditazione della Via Crucis ogni venerdì.

Non mancheranno occasioni comunitarie per esercitare la Carità, specie verso i nostri fratelli terremotati. La Carità, non dimentichiamolo mai, va vissuta in ogni momento della vita, in tutte le situazioni e condizioni, verso Dio e verso il prossimo, facendo sempre sì che la sinistra non sappia ciò che fa la destra.

Se vivremo con impegno e serietà la Quaresima, la gioia di Pasqua sarà frutto di una vera Passione, Morte e Risurrezione compiuta da Cristo nei nostri cuori. Egli, per vivere in noi, ha bisogno che noi viviamo in lui e per lui, e non più per noi stessi.

Buona Quaresima a tutti!


don Pierpaolo Maria Cilla

36 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page