top of page

PERSEVERANTI E RICONOSCENTI


PERSEVERANTI E RICONOSCENTI


Cari parrocchiani,

l’anno della comunità cristiana o “anno liturgico”, volge al termine. Domenica prossima, Festa di Cristo Re, sarà l’ultima domenica prima dell’inizio del nuovo anno che avverrà con la prima domenica di Avvento, il 27 novembre.

La fine di un tratto di strada ci ricorda che ci sarà una fine anche a tutta la storia dell’umanità, quando Cristo tornerà sulla terra come giudice. È facile non pensarci, più difficile è restare attenti e intenti al fine per cui siamo stati creati: conoscere, amare e servire Dio in questa vita, per poi goderlo nell’altra.

Chi si perde d’animo a volte dimostra di non aver alimentato abbastanza la propria fede, poiché solo chi è perseverante nel cammino cristiano è il vero uomo forte e valoroso.

Nella domenica del ringraziamento e dei poveri riscopriamo il valore di dire a Dio spesso: Grazie! Se ringraziamo continuamente e per ogni cosa, la fede non la perderemo mai! Se pretendiamo tutto, presto colui che è Tutto non lo riconosceremo più come il Dio di Amore. Diventerà solo la proiezione dei nostri egoismi e desideri incontrollati.


don Pierpaolo Maria Cilla

52 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page