top of page

Gesù sta per tornare sulla Terra


Cari Parrocchiani,

il titolo può sembrare un annuncio profetico da strapazzo o un messaggio apocalittico per scuotere o terrorizzare le coscienze. In realtà è Verità di fede, ossia certezza assoluta, che professiamo ogni domenica nel Simbolo della fede: “Di nuovo verrà, nella gloria, per giudicare i vivi e i morti, e il suo regno non avrà fine”. In attesa del Suo ultimo Avvento, il Signore ci esorta a non farci trovare addormentati e appiattiti sugli affari terreni. Il nostro lavoro e operato sulla terra deve servire ad elevare le cose di quaggiù alle cose di lassù, ovvero a dare un senso soprannaturale a tutto ciò che è naturale. In questo modo pur continuando a vivere sulla terra noi saremo con il cuore e la mente già in Cielo. La missione della Chiesa è preparare gli uomini a quell’incontro “tremendo e glorioso”, in cui i giusti saranno rivestiti di splendore e gli empi di terrore. Non stanchiamoci di operare il bene e di ricercare la Grazia di Dio. A suo tempo tutte le nostre fatiche saranno abbondantemente riversate. Maria Immacolata, modello e immagine perfetta di chi attende, ci accompagni nel nostro cammino incontro al Natale del Signore. Buon nuovo anno liturgico!


don Pierpaolo Maria Cilla

6 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comentarios


bottom of page